«Non litigate davanti ai figli»

di Rosa D'Alessandro
Secondo una ricerca dell'University of Sussex, assistere a continui scontri tra i genitori provoca ai bambini gravi conseguenze, che vanno dalla depressione ai possibili suicidi passando per l'incapacità di costruire relazioni.

Attenzione genitori: non litigate troppo spesso davanti ai vostri figli, potrebbero risentirne per tutta la vita. Questo è ciò che sostiene uno studio dell’Università del Sussex commissionato dal Dipartimento per il lavoro e le pensioni.

LO STUDIO
Il gruppo di ricercatori ha scoperto che i genitori che litigano tra di loro hanno comportamenti molto più aggressivi nei confronti dei loro bambini e sono meno attenti ai loro bisogni. D’altro canto, i figli che assistono alle litigate di quelle persone che dovrebbero essere per loro un modello, possono diventare più violenti e ostili oppure sviluppare complessi di bassa autostima, ansia e depressione. Alcuni potrebbero addirittura diventare dei suicidi. Secondo EIF (Early Intervention Foundation), organizzazione no-profit che ha partecipato alla ricerca, ha sostenuto che le ripercussioni di questi comportamenti possono cadere anche sulla futura carriera, impedendo o rallentando le capacità emotive e relazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Figli Argomenti: , , , Data: 23-03-2016 07:46 PM


Lascia un Commento

*