Il tuo smartphone fa male a tuo figlio

Secondo una ricerca il 32% dei bambini si sente poco importante quando i genitori sono distratti dalla tecnologia. E gli psicologi avvertono: «È un fenomeno pericoloso».

ThinkstockPhotos-534742769Il cellulare? Meglio usarlo quando i vostri figli non ci sono. Ne va della loro salute mentale. A dirlo non sono solo alcuni psicologi, ma anche una serie di studi condotti dalla compagnia di sicurezza online AVG/Location Labs e da ConsumerWatch. Il rischio è quello che i bambini si sentano trascurati. Inoltre, quando tengono gli occhi puntati sugli smartphone, spesso i genitori diventano più irascibili e disattenti.

UN FENOMENO PERICOLOSO
Secondo i dati forniti da AVG/Location Labs, il 54% dei figli minorenni ritiene che padri e madri controllino troppo spesso i loro cellulari, e il 32% ha confessato di non sentirsi importante quando i grandi sono distratti dalla tecnologia. Il rilevamento di ConsumerWatch fa emergere che parecchi bambini si sentono tristi quando l’attenzione per il telefonino viene prima di loro. A mettere poi il carico da 90 arrivano gli psicologici che considerano il fenomeno addirittura pericoloso. La professoressa di Harvard Catherine Steiner Adair, per esempio, ha detto alla Cbs che c’è un aumento del 22% degli incidenti prevenibili di cui sono vittime i bambini, quando i genitori o chi li custodisce sono distratti dai cellulari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Figli Argomenti: , , , Data: 15-07-2015 05:55 PM


Lascia un Commento

*