Protezione

Fattore Famiglia con Telecom per i minori

Cyberbullismo, sexting e i pericoli della Rete raccontati in 35 video
Fattore Famiglia. Ha prodotto 35 video di sensibilizzazione sui pericoli dell'uso di Internet da parte dei più giovani.

Fattore Famiglia. Ha prodotto 35 video di sensibilizzazione sui pericoli dell’uso di Internet da parte dei più giovani.

Ottanta eventi in cinque giorni, oltre trenta scuole coinvolte, più di diecimila studenti intervenuti in maniera attiva: sono i numeri di Anche io ho qualcosa da dire“, il tour itinerante di Telecom Italia dedicato alla sensibilizzazione sulla tutela dei minori online.
Tra i partner dell’iniziativa, Fattore Famiglia, associazione che intende creare, sviluppare e diffondere servizi per la valorizzazione e il sostegno della famiglia e del suo ruolo all’interno del tessuto sociale evidenziandone l’importanza e la sua valenza economica. E ha lavorato alla realizzazione di video tematici sulle problematiche più complesse legate all’uso delle nuove tecnologie da parte dei più giovani.

VIDEO TUTORIAL CONTRO I RISCHI DEL WEB
La presidente di Fattore Famiglia, Valentina Rossi, spiega a LetteraDonna.it: «Abbiamo deciso di realizzare 35 video pillole dedicate all’uso corretto delle nuove tecnologie, al cyberbullismo, al sexting e all’ Internet Addiction Disorder. In base al target di riferimento – ragazzi, insegnanti e genitori – gli specialisti hanno approfondito in maniera semplice e chiara questi fenomeni molto frequenti tra i ragazzi. In particolare, hanno partecipato alla produzione dei video-pillole: Michele Facci, formatore del Centro Studi Erickson, autore di Generazione Cloud: essere genitori al tempo di smartphone e tablet e il pedagogista Igor Salomone, docente universitario e autore di Con occhi di padre».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*