Nuove eroine

Violetta, successo in 5 mosse

Look da imitare, una adolescente come tante. E marketing a go go. Così la nuova eroina delle ragazze fa sold out.

di Valentina Cameli

Violetta

Violetta. La protagonista del nuovo successo planetario firmato Disney è Martina Stoessel, argentina, di 16 anni.

I biglietti per il suo tour di concerti in Italia stanno andando a ruba.
Sì, perché il 2014 partirà proprio sotto segno di Violetta. Dal 3 gennaio prossimo Martina Stoessel, questo il nome della ragazzina-diva resa famosa dall’omonima serie televisiva argentina prodotta da Disney America Latina, sarà infatti protagonista, insieme al cast del programma, di otto date lungo tutto lo stivale, da Nord a Sud. Tutti pronti, dunque, ad assistere allo spettacolo ricco di musica, canzoni e coreografie. Le stesse che da neanche due anni fanno letteralmente impazzire i ragazzini di tutto il mondo, come era successo per Hannah Montana, con Miley Cyrus e Il mondo di Patty, con Laura Natalia Esquivel. Ma cosa c’è dietro il fenomeno Martina – Violetta, nata a Buenos Aires 16 anni fa? LetteraDonna.it ha cercato di scoprirlo.

1. UN BUON PIANO MARKETING
Trasmessa in più di venti paesi, la serie continua a registrare boom di ascolti. Nel maggio scorso è persino approdata al cinema con Violetta – l’evento, una sorta di film interattivo trasmesso solo per un weekend, durante il quale i V-Lovers, così amano definirsi i suoi fan, hanno potuto partecipare attivamente con canti e balli e rispondendo a quiz sul programma. Su Disney Channel sono appena partite le nuove puntate. Un vero e proprio tormentone, insomma, supportato da un marketing senza precedenti.

2. UNA STORIA SEMPLICE, CON CUI CI SI IDENTIFICA
La storia è semplice e gli ingredienti sono quelli tipici dei grandi successi Disney. I protagonisti sono giovanissimi e belli, amano la musica e sono alle prese con i tipici problemi adolescenziali. Tornata con il papà nella nativa Buenos Aires dopo alcuni anni in Europa, la teenager Violetta, orfana della mamma, scopre la passione per il canto e il ballo e si iscrive a una famosa scuola d’arte, lo Studio 21, dove incontra i primi amori, scopre nuove amicizie e rivalità.
Inizialmente ostacolata dal padre, che non le ha mai raccontato la verità sulla madre, famosa cantante, la passione e il talento di Violetta per la musica, complice una affezionata zia, saranno poi assecondati dal genitore.

Violetta. Il suo tour italiano, che parte a gennaio 2014, sta facendo il tutto esaurito per ognuna delle otto date previste.

Violetta. Il suo tour italiano, che parte a gennaio 2014, sta facendo il tutto esaurito per ognuna delle otto date previste.

3. SOGNI CHE SI REALIZZANO
Violetta sembra incarnare un perfetto modello adolescenziale. Vive emozioni forti, prova ansia, esagera situazioni apparentemente normali e subisce a volte la malinconia e gli scontri con le rivali. Ma soprattutto coltiva delle grandi speranze. Vuole assolutamente cantare e ballare. È ambiziosa. Implicito in questo senso un forte e riuscito richiamo ai talent show che tanto consenso continuano a riscuotere tra i giovani e un invito a condurre una vita sana, piena di interessi, dove le passioni vanno coltivate e messe al primo posto.

4. UNA FAMIGLIA PROBLEMATICA
Violetta ha anche a che fare con una famiglia piuttosto normale, provata da una tragedia come la morte di un genitore, dove il papà cerca di indirizzarla verso quello che ritiene il futuro migliore.

5. UN LOOK DA IMITARE
Violetta è diventata una sorta di telenovela per ragazzine, che ormai vogliono assomigliarle in tutto e per tutto. Dal look agli accessori, popolando la sua pagina Facebook e seguendola su Twitter. Grazie a un intelligente piano di merchandising, ormai non c’è cartoleria o supermercato che non venda tutto il necessario per imitarne il look. E le sue espressioni sono ormai entrate a far parte del linguaggio comune degli adolescenti.
Identificazione giovanile e modello a cui aspirare. Nulla di nuovo, certo, per un’altra eroina che continueremo a seguire nella crescita ancora per un po’. Fino a un altro idolo. O alla prossima moda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Adolescenza, Figli Argomenti: , , , Data: 24-10-2013 04:52 PM


5 risposte a “Violetta, successo in 5 mosse”

  1. mortadella scrive:

    Ciao sono una fan di violetta e io vado al suo concerto ragazzi,che bello

  2. ARIANNA scrive:

    CIAOOO VILùùùùùùùùùùù

  3. majdouline el ghazouani scrive:

    Violetta c’est la série la plus belle du monde violetta je veux aller au concert de violetta

  4. chiara scrive:

    ciao violetta sono la tua fan numero 1 :) :):):):):)

  5. sefora scrive:

    auguriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii violettaaaaaaaaa martina stoessel di auguro un buon compleanno tantisimi auguriiiiiiiiii ti voglio tanto bene ciao martina<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3<3

Rispondi a majdouline el ghazouani

*