TREND

Mamme che portano i pantaloni

di Margherita Gamba
Mantengono la famiglia. Guadagnano più dei loro compagni. Si chiamano breadwinner.
Negli Stati Uniti, le donne rappresentano il 47% della forza lavoro.

Negli Stati Uniti, le donne rappresentano il 47% della forza lavoro.

Recessione. Crisi. Rivoluzione culturale. Chiamatela come volete, ma questa è l’era delle breadwinner, madri e mogli che ‘portano a casa la pagnotta’ e mantengono la famiglia.
LE DONNE GUADAGNANO DI PIÙ
I motivi di questo trend sono molteplici: hanno fatto carriera e guadagnano di più; il compagno ha perso il lavoro, oppure la mansione e lo stipendio sono stati ridimensionati. E le donne si ritrovano a fare tutto. Da sole. Una rivoluzione dei costumi particolarmente evidente negli Stati Uniti, in questo periodo di crisi economica, che ha lasciato tanti padri senza lavoro o con salari ridimensionati.
IN AUMENTO LE MADRI SINGLE
Secondo uno studio condotto dal Pew Research Center, in America, il 40% delle madri di figli minori sarebbe breadwinner. In modo più specifico, sono aumentate le madri single, divorziate o che hanno deciso di avere un figlio da sole (nel 1960 erano il 7% e nel 2011 il 25%). Ma la tendenza è stata riscontrata anche tra le famiglie tradizionali, nelle quali, nell’ultimo cinquantennio, è aumentato di ben quatro volte il numero delle mogli che guadagnano più dei mariti: una percentuale che è passata dal 4% del 1960 al 15% del 2011. In un’analisi più specifica, del 40% delle breadwinner, il 37% è composto da donne sposate che guadagnano più del partner (si tratta soprattutto di donne laureate, over 40, di razza caucasica) e il 63% è composto da madri single (per lo più ispaniche o afro-americane, più giovani e meno istruite).
IL NUOVO TREND METTE A RISCHIO LE RELAZIONI
Secondo Philip Cohen, sociologo della University of Maryland, «l’aumento maggiore di donne sposate che hanno cominciato a guadagnare più dei loro mariti si è registrato nel primo decennio del 2000. Un boccone amaro da digerire per i molti uomini abituati a portare i pantaloni in casa.
Tre intervistati su quattro, infatti, hanno dichiarato che è difficile per i figli che la madre trascorra la maggior parte del tempo fuori casa, e per la metà di essi questa condizione può anche mettere a rischio la tenuta della relazione, così come la metà ritiene che se in casa ci sono bambini piccoli è preferibile che la madre resti a casa più tempo possibile. Il trend sembra, dunque, si stia radicando. Si consideri che negli Stati Uniti, le donne rappresentano il 47% della forza lavoro e ricevono il 60% delle lauree.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Figli Argomenti: , , Data: 06-06-2013 01:13 PM


Lascia un Commento

*